Poli adolescenti: dove sono, come accedere e cosa offre il servizio

Il progetto “Una comunità a sostegno della famiglia” prevede l’attivazione di 6 Poli adolescenti che hanno sede nei Comuni di Agordo, Belluno, Calalzo di Cadore, Mel, Ponte nelle Alpi, Santa Giustina, tutti partner del progetto. Presso ciascun Polo adolescenti sono operativi uno Psicologo e un Educatore Professionale per 1 pomeriggio alla settimana con orario 14:00-18:00.

Come si accede al Polo: vi possono accedere i ragazzi dagli 11 ai 21 anni, a rischio di psicopatologia o psicopatologici. L’accesso non è libero: è necessario rivolgersi a:

un Servizio Sociosanitario/Sanitario ULSS (Consultorio Familiare, Servizio Età Evolutiva, Servizio Salute Mentale, Servizio per le Dipendenze),

Spazio Adolescenti dei Consultori di Belluno, Consultorio Giovani di Feltre

Servizi che si occupano di adolescenti presso l’istituzione Scolastica e il Servizio Sociale del Comune.

Servizi offerti: il Polo adolescenti garantisce azioni integrate di ascolto, sostegno e cura dell’adolescente a rischio o psicopatologico attraverso attività individali e/o di gruppo, in contesti che facilitino il coinvolgimento del ragazzo, della famiglia e di risorse comunitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *